CRM significa Customer Relationship Management. Questo acronimo serve a identificare sia uno strumento operativo sia, in maniera più ampia, una strategia di marketing vincente. Oggigiorno ognuno di noi riceve tantissime comunicazioni e stimoli, così tanti che prendiamo in considerazione solo ciò che ci interessa e coinvolge davvero. Se un brand riesce a comunicarci nel modo giusto, parlando solo di cose a cui siamo interessati nel momento più opportuno, beh, ha fatto centro.

Il CRM – definizione

Quando si parla di Customer Relationship Management ci si riferisce proprio all’idea di mettere il cliente al centro di qualsiasi strategia di marketing: il cliente è il fulcro che detta ogni azione, il vero compito del marketer è costruire una relazione con il consumatore e gestire questa relazione al meglio. A parole sembra tutto fin troppo semplice, la realtà tuttavia è molto diversa. Proprio per questo motivo serve avere uno strumento su cui fare affidamento, che supporti la strategia di marketing semplificando la vita a te e ai tuoi collaboratori.

La scatola dei dati

Innanzitutto, partiamo dal presupposto che l’utente online lascia parecchie tracce. Queste tracce sono informazioni preziose su cosa lo interessa, su come interagisce con il tuo sito, sul suo stato di preparazione e prontezza all’acquisto. Per poter personalizzare al massimo la comunicazione è indispensabile avere a disposizione uno strumento che raccolga tutte le tracce lasciate dall’utente in un unico contenitore, per permetterti con un click di accedere a una vera e propria banca dati dedicata ai tuoi lead e clienti.

Il CRM come strumento operativo è a tutti gli effetti una banca dati: essendo molto più di un semplice database, è in grado di mettere a tua disposizione tutte le informazioni collezionate nel corso del tempo riferite ai comportamenti, alle preferenze, alle abitudini d’acquisto dei tuoi clienti.

Il CRM è un utile strumento di analisi dei comportamenti dei tuoi utenti: da un lato esso mette a disposizione dati che possono essere utilizzati nel processo di automazione (per esempio la personalizzazione dell’orario di invio o del contenuto delle email), dall’altro è utile per gestire le interazioni offline con i tuoi clienti.

Ad esempio, pensiamo ad un processo di vendita aziendale che preveda la gestione del cliente via call center. In questo caso il CRM permette ai vari operatori di gestire i lead in maniera intelligente, tenendo traccia delle interazioni avvenute e mettendo a disposizione alert, blocco note per passaggio informazioni e possibilità di creare e assegnare compiti.

Attenzione: il CRM è molto di più di un semplice strumento operativo. Esso deve essere inserito in una più generale filosofia aziendale che mette al primo posto il cliente, in un’ottica Consumer Oriented. A questo punto il CRM non è altro che il supporto ideale per gestire in maniera strategica e personalizzata il database, raccogliendo i dati degli utenti online e offline e permettendoci di operare sugli utenti rapidamente e senza dispersione di informazioni. In pratica, questo strumento deve permettere di concretizzare una strategia già stabilita a monte.

Innumerevoli vantaggi

Decidere di affidare l’operatività della propria strategia a un CRM è un importante passo che garantisce innumerevoli vantaggi, vediamo di elencarne alcuni:

  1. Creazione di relazioni con i propri clienti (acquisiti e potenziali) grazie a una comunicazione mirata e personalizzata che permette all’utente di ricevere solo le informazioni di cui ha bisogno al momento giusto
  2. Educazione costante e volta al risultato, con monitoraggio dell’engagement sviluppato dall’utente
  3. Gestione smart del processo di vendita offline: telefonate e/o visite non sono mai lasciate al caso ma, al contrario, scaturiscono da un’analisi attenta dei comportamenti dell’utente
  4. Raggruppamento di informazioni dedicate ai singoli contatti: non esistono dati aggregati, ogni utente è tracciato con la precisione di un identikit
  5. Segmentazione avanzata che permette di automatizzare l’invio di comunicazioni permettendoti di risparmiare il tempo che dedicheresti a un invio manuale
  6. Possibilità di sviluppare clienti già acquisiti rendendoli testimonial del tuo marchio, evitando di dimenticarti di loro una volta acquistato

Insomma, il CRM è uno strumento potente che ti permette di lavorare senza lasciare nulla al caso. Semplificherà i tuoi compiti e quelli del tuo team permettendoti di gestire il tuo database in modo efficace.

Vuoi saperne di più? Richiedi una consulenza con uno Specialista:

Clicca qui!