È da qualche mese che parliamo di Segmenti Dinamici ma hai capito esattamente cosa sono e a che cosa servono? Sono uno strumento avanzato che ti consente di creare e aggiornare gruppi di contatti in tempo reale che soddisfano un ampio set di criteri in un determinato momento, inclusi dati CRM, dati comportamentali e transazionali.

I segmenti dinamici ti permettono di:

  • Utilizzare i dati relativi alle transazioni e alle visite nel tuo store per creare segmenti di clienti estremamente precisi, per poi utilizzarli nelle tue campagne
  • Combinare liberamente criteri diversi per indirizzare specifici gruppi di utenti senza sistemi esterni di BI o supporto IT
  • Creare una serie di segmenti dinamici che rappresentino il pubblico di contatti di cui hai bisogno nelle tue campagne di marketing e che verranno automaticamente aggiornati prima di ogni utilizzo
  • Verificare immediatamente il numero di clienti che soddisfano i criteri selezionati
  • Analizzare come le dimensioni dei segmenti dinamici cambino nel tempo.

Come funzionano?

Il wizard dei segmenti dinamici ti consente di connettere elementi che definiscono:

  • le fonti di traffico (UTM, referral, ricerche, adv, email, direct)
  • i dati relativi alle transazioni (prodotti, importi, date)
  • le fonti delle transazioni
  • le statistiche sulle transazioni (importo speso, numero di transazioni nel tempo)
  • i dati CRM inclusi, ovvero: contact segmentation (tags) e informazioni dei contatti (contact details).

È possibile utilizzare un numero qualsiasi di criteri e combinarli utilizzando i connettori: e/o. Dopo aver salvato i criteri, il sistema analizza i dati raccolti sull’account e calcola il numero di contatti che soddisfano i criteri specificati, restituendo immediatamente il risultato.

Il calcolo del numero di contatti in un segmento dinamico può essere effettuato ad hoc o automaticamente, al momento dell’invio della campagna o dell’avvio della regola di automazione relativa al segmento utente selezionato.

Con il recente aggiornamento, è stato aggiunto la possibilità di combinare tag e dettagli della scheda di contatto con altri criteri, consentendo la segmentazione dinamica per darti ancora più libertà nella creazione di gruppi specifici. I dati sui dettagli di contatto vengono trasmessi una volta al giorno. Se si imposta e si effettua il recount del segmento, verranno presi in considerazione solo i dati del giorno precedente. Le modifiche apportate il giorno seguente non saranno prese in considerazione.

Come puoi utilizzare i Segmenti Dinamici?

Up-selling – Campagna con notizie su prodotti di un produttore specifico: Ad esempio, il segmento dinamico può includere tutti i contatti che hanno acquistato prodotti di produttori specifici per oltre 300 EUR negli ultimi 6 mesi. La campagna e-mail informerà sui nuovi prodotti di questo produttore.

Programmi fedeltà – Messaggi automatici per le persone che raggiungono le soglie di spesa successive: i segmenti dinamici comprenderanno i contatti che, indipendentemente dal numero di transazioni, hanno speso determinati importi (inferiore a 100 EUR, 100 EUR, 500 EUR, 1000 EUR). Il sistema andrà ad inviare messaggi che incoraggiano questi contatti a effettuare ulteriori acquisti al fine di ottenere un ranking più elevato per i clienti e maggiori sconti sugli acquisti.

Per ridurre i costi di conversione – Sfrutta le risorse che già possiedi e migra gli acquirenti dalle fonti di traffico a pagamento: in questo caso, il segmento dinamico conterrà contatti che hanno effettuato ordini solo da fonti a pagamento e che non hanno acquistato nulla dopo la visita diretta o tramite e-mail. I contatti di questo segmento riceveranno un codice sconto speciale nel contenuto della newsletter per il prossimo acquisto.

Cross-selling – Raccomandazioni di prodotti complementari: il segmento dinamico comprenderà le persone che hanno acquistato un prodotto specifico nell’ultimo mese.

Scopri ulteriori dettagli sui Segmenti Dinamici di SALESmanago:

Clicca qui!